La leggenda del calicanto

Calicanto - Immagine di pubblico dominio

Il calicanto nel nostro giardino ha ormai solo poche foglie gialle. Fra poco sarà completamente spoglio*. Ma è pieno di boccioli**, che si apriranno in pieno inverno. E il piccolo arbusto*** si riempirà di piccoli fiori  belli e profumatissimi.

Conosco due leggende sul fiore di calicanto:

Una dice che in un inverno particolarmente freddo un piccolo pettirosso**** chiedeva riparo***** fra le ultime foglie ingiallite degli alberi, ma molti di loro, gelidi e indifferenti, non lo aiutarono. Il calicanto gli offrì rifugio***** fra i suoi rametti e fu  ricompensato per la sua generosità da una pioggia di stelle profumate. Da allora ogni inverno il miracolo si ripete con la fioritura profumata del calicanto.

L’altra  leggenda dice che la Madonna in pieno inverno aveva lavato i pannicelli****** del Bambin Gesù e li aveva stesi ad asciugare sui rami spogli* del calicanto. Quando li aveva ritirati asciuttti, il calicanto era fiorito di piccoli fiori a stella profumatissimi.

*spoglio – kahl

**bocciolo – Knospe

***arbusto – Strauch

****pettirosso – Rotkehlchen

*****rifugio/riparo – Schutz, Unterschlupf

******pannicelli – Windeln

Dieser Beitrag wurde unter brevi letture in italiano veröffentlicht. Setzen Sie ein Lesezeichen auf den Permalink.

2 Antworten auf La leggenda del calicanto

  1. Rita Fürst sagt:

    Che cose è un calicanto? Non cognosco la pianta sul foto e non posso trovare la parola nel dizionario.

  2. Laura Gloyer sagt:

    Il nome scientifico è Chimonantus, della famiglia delle Calycanthacaee. Il nome Calicanto viene dal greco e significa „fiore d’inverno“. Ne esistono diversi tipi e in Italia è diffusa nelle zone a clima mite. È originaria dell’Asia. Spero di averLa aiutata.

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.