capitali d’Italia

Oggi la capitale d'Italia è Roma. Nel 1861, l'anno in cui fu  proclamato (wurde ausgerufen) il Regno d'Italia, la capitale era Torino. Quale fu la seconda capitale d'Italia?
Napoli
Napoli è la terza città d'Italia per numero di abitanti. Il centro storico di Napoli è protetto dall'UNESCO come patrimonio dell'umanità. Dal XIII secolo per circa seicento anni capitale del Regno di Napoli, non è mai stata capitale d'Italia. Fin dai tempi della Magna Grecia è uno dei grandi centri culturali d'Europa, anche se dall'Unità d'Italia ha subito un certo declino economico.
Bologna
Bologna è famosa nel mondo per diversi piatti della sua cucina, come le lasagne, i tortellini, il sugo alla bolognese. Importantissima e antichissima sede universitaria (una delle più antiche d'Europa), ha clima continentale, un centro storico grande e ben conservato. Ma non è mai stata capitale d'Italia.
Milano
Milano è la seconda città d'Italia per numero di abitanti. Il suo Teatro alla Scala è famoso nel mondo, ma è anche ricchissima di teatri (più di 40), cinema, musei, monumenti... È stata molto importante per l'industrializzazione d'Italia. Vi risiedono importanti giornali e case editrici. Ha un ruolo di primo piano nella moda. Ma non è mai stata capitale d'Italia.
Firenze
Di Firenze tutti sappiamo l'importanza culturale nel mondo. Ma certo non tutti sanno che dal 1865 al 1871 fu capitale d'Italia.
Return Shaded items are complete.
1
Return
All doneNeed more practice!Keep trying!Not bad!Good work!Perfect!
Dieser Beitrag wurde unter 150esimo anniversario dell'Unità D'Italia, brevi letture in italiano, Storia veröffentlicht. Setzen Sie ein Lesezeichen auf den Permalink.

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.